image

Passione, sacrificio, amore e dedizione per un progetto comune: con questi valori si sono raggiunti il successo e i numeri di Calzedonia.

Calzedonia nasce nel 1986 a Verona, con l’intenzione di creare un business nella vendita di calze e costumi da donna, uomo e bambino, attraverso una rete di negozi in franchising. A distanza di poco più di venticinque anni, la rete Calzedonia può vantare più di 2.000 negozi sparsi nel mondo: Italia, Austria, Belgio, Cipro, Croazia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Macedonia, Messico, Montenegro, Polonia, Portogallo, Qatar, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ungheria.

Senza-titolo-2 (4)

Il successo di Calzedonia è da attribuire a una pluralità di fattori: i prodotti offerti che si distinguono per il vasto assortimento della gamma, l’estrema attenzione data al fattore moda, l’inimitabile rapporto qualità-prezzo. Sono queste le caratteristiche che hanno garantito all’azienda la capacità di soddisfare anche le richieste dei suoi clienti più esigenti.

Risultati che raccontano una realtà estremamente dinamica, oggi più che mai orientata all’internazionalizzazione. Chiave vincente, in Italia e nel mondo, è il rapporto assolutamente competitivo qualità prezzo. Con un’attenta ricerca stilistica e di design, l’utilizzo di materiali e tessuti d’avanguardia e collezioni che anticipano gusti e tendenze. Vincente anche l’idea distributiva alla base di tutti e tre i marchi. Un’agile e avanzatissima rete in franchising che punta sulla estrema cura dell’immagine degli store e sul posizionamento strategico nelle zone nevralgiche delle città più importanti. Un concetto introdotto dal presidente Sandro Veronesi già nel 1987 nelle calze e costumi da bagno, con il lancio di Calzedonia, e poi esteso alla lingerie con Intimissimi e Tezenis.